UTILI: INFINEON ANNUNCIA PERDITE CONTENUTE

19 Luglio 2002, di Redazione Wall Street Italia

Infineon ha comunicato i dati relativi al secondo trimestre del 2002.

La perdita netta è stata pari a €76 milioni, ma migliore del consensus, che prevedeva perdite per €130 milioni. Lo scorso anno le perdite nel secondo trimestre erano apri a €371 milioni.

Il fatturato è stato di €1,4 miliardi, in crescita del 10% su base annua, e superando le stime di mercato che avevano stimato vendite per €1,35 miliardi.

L’ebit, o margine operativo netto, è stato negativo per €107 milioni, mentre le stime prevedevano un saldo negativo per €209 milioni.

La società ha detto di credere in un moderato miglioramento della domanda nella seconda parte del 2002, anche se “rimangono pressioni negative sui prezzi”.

Secondo Infineon, “la domanda per le memorie è in miglioramento, mentre i cellulari avranno una crescita moderata, ma il mercato delle infrastrutture per tlc, dove operano Nokia (NOK – Nyse) e Motorola (MOT – Nyse) rimane difficile”.

A Francoforte il titolo perde oltre il 3% a €27,30.