UTILI: IBM, BENE I PROFITTI, MALE IL FATTURATO

17 Gennaio 2002, di Redazione Wall Street Italia

Il colosso informatico IBM (IBM – Nyse) ha battuto le aspettative degli analisti di un soffio. La societa’ ha realizzato nel quarto trimestre un utile netto di $2,3 miliardi, o $1,33 per azione, mentre l’anno scorso aveva toccato i $1,48 per azione.

Gli analisti si attendevano utili per $1,32 per azione (consensus Zacks).

I ricavi sono stati di $22,8 miliardi (leggermente al di sotto delle stime di $23,8 miliardi) contro i $25,6 dello stesso periodo dell’anno scorso.