UTILI: ERICSSON, -90% UTILE NETTO 1° TRIM. 2001

20 Aprile 2001, di Redazione Wall Street Italia

La svedese Ericsson ha chiuso il primo trimestre 2001 con l’utile netto a 129 miliardi di lire, in calo del 90% rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso. Il fatturato è sceso del 5% a 12.000 miliardi di lire.

Il colosso scandinavo della telefonia ha annunciato una ristrutturazione aziendale che prevede il taglio di 10.000 posti di lavoro. (Vedi anche Appuntamento con Ericsson e Nokia venerdì).