UTILI: DADA SUPERA LE STIME DEI TEMPI DELL’IPO

28 Febbraio 2001, di Redazione Wall Street Italia

Dada, società fiorentina di informatica quotata sul Nuovo Mercato, ha chiuso il 2000 con un fatturato di circa 37,5 miliardi di lire, in crescita rispetto ai 9,3 miliardi di lire dell’esercizio precedente.

E’ un risultato che supera di 17,5 miliardi di lire le stime di ricavo dichiarate in sede di Ipo nel Prospetto Informativo.

La società ha messo a segno un utile lordo di circa 4,3 miliardi di lire, in aumento del 160% rispetto al 1999.

A Piazza Affari il titolo guadagna l’1,07% a €27,48.