UTILI: CHL, SU IL FATTURATO, GIU’ L’UTILE NETTO

28 Febbraio 2001, di Redazione Wall Street Italia

Chl, società fiorentina specializzata nei servizi per il commercio elettronico e quotata sul Nuovo Mercato, ha chiuso il 2000 con un fatturato di 176,5 miliardi di lire, in crescita del 108% rispetto al 1999.

L’utile netto segna un valore negativo per 54,4 miliardi di lire. Il dato è superiore a quello anticipato in sede di prospetto informativo. La società comunica che all’origine della differenza c’e’ stata in Italia una crescita media del settore inferiore alle attese di mercato.

A Piazza Affari il titolo cede lo 0,15% a €26,30.