UTILI: APPLIED MICRO IN LINEA CON LE STIME

23 Gennaio 2002, di Redazione Wall Street Italia

La societa’ di soluzioni per le infrastrutture per tlc Applied Micro Circuits (AMCC – Nyse) nel terzo trimestre ha registrato una perdita netta di $81,3 milioni, o 27 centesimi per azione, in miglioramento rispetto a un calo di $269,5 milioni, o 95 centesimi per titolo, delle stesso periodo di un anno fa.

Esclusi alcuni oneri straordinari, il gruppo con base a San Diego (California), ha avuto una perdita di $13,1 milioni, o 4 centesimi per titolo, un risultato in linea con le previsioni degli analisti di Wall Street (Consensus Zacks).

Pesante la performance del fatturato, in calo di ben il 72% a $40,2 milioni rispetto ai $143 milioni un anno fa. Il gruppo e’ stato colpito da un eccesso di scorte in un contesto di recessione economica.

Dave Rickey, presidente e amministratore delegato della societa’, in una conference call ha detto che ci sono alcuni segni incoraggianti di ripresa. Le vendite stanno milgiorando in alcune divisioni, sebbene in altre ci sia ancora una situazione poco confortante.

E le cose sembra che debbano peggiorare ancora un po’ prima di risalire la china.
Applied Micro prevede infatti che le vendite scendano a circa $30 milioni nel trimestre finale del 2002, che si conclude a marzo.

Verificare le quotazioni dei titoli in movimento nel preborsa aggiornate in tempo reale, cliccando BOOK USA, , che trovate sul menu in cima alla pagina, nella sezione Mercati.