UTILI: AOL IN LINEA CON LE ASPETTATIVE

30 Gennaio 2002, di Redazione Wall Street Italia

AOL Time Warner (AOL – Nyse), colosso dei media e leader mondiale di Internet, ha registrato nel quarto trimestre fiscale una perdita netta di $1,8 miliardi, o 41 centesimi per azione, peggiore rispetto a quella dell’analogo periodo dell’anno scorso: $1,1 miliardi, o 25 centesimi per azione.

A livello pro forma la società ha registrato un utile di 33 centesimi per azione, in linea con le attese degli analisti consultati, sia da Multex, che da Thomson Financial/First Call, ma ben 3 centesimi al di sopra delle stime di consensus di Zacks.

Le vendite si sono attestate a $10,63 miliardi, in crescita del 3,9% rispetto al quarto trimestre 2000, ma sostanzialmente in linea con le previsioni di Multex ($10,71 milioni).

La conferenza stampa dove verranno illustrati i dati di bilancio e le prospettive del gruppo per i prossimi trimestri è attesa per le 9,00, ora di New York, le 15,00 italiane.

Verificare le quotazioni dei titoli in movimento nel preborsa aggiornate in tempo reale, cliccando BOOK USA, , che trovate sul menu in cima alla pagina, nella sezione Mercati.