UTILI: ADVANCED MICRO BATTE LE ASPETTATIVE

17 Gennaio 2002, di Redazione Wall Street Italia

Il piu’ grande produttore di microprocessori dopo Intel (INTC – Nasdaq), Advanced Micro Devices Inc (AMD – Nyse), mercoledi’ a mercati chiusi ha annunciato che nel quarto trimestre, terminato il 30 dicembre, ha registrato una perdita netta di $15,8 milioni, o 5 centesimi per azione, mentre nello stesso periodo dello scorso anno aveva ottenuto un utile di $187 milioni, o 53 centesimi per azione.

Il risultato ha battuto le aspettative degli analisti di Wall Street che prevedevano una perdita di 18 centesimi per titolo (consensus Zack).

Il fatturato e’ sceso a $952 milioni, rispetto ai $1,18 miliardi di un anno fa, anche se si tratta di un risultato migliore di quanto ipotizzato dall’azienda il mese scorso, ottenuto grazie alle forti vendite di microprocessori (il cervello dei PC). Anche il fatturato ha quindi battuto le stime, che si attestavano a $840 milioni.

Verificare le quotazioni dei titoli in movimento nel preborsa aggiornate in tempo reale, cliccando BOOK USA, , che trovate sul menu in cima alla pagina, nella sezione Mercati.