USB POSITIVA SULLE BANCHE A LARGA CAPITALIZZAZIONE

24 Giugno 2002, di Redazione Wall Street Italia

La banca d’affari Usb Piper Jaffray ha emesso una nota positiva sulle banche Usa a larga capitalizzazione.

Secondo il broker, nei prossimi 12 mesi queste societa’ dovrebbero fare meglio del resto del mercato grazie al miglioramento delle attivita’ tradizionali e di attivita’ in crescita come le carte di credito e l’investment banking.

In un lungo report, l’analista Andrew Collins prevede per questi titoli una crescita del 9,2% nel 2002, dopo il -2,8% registrato nel 2001.

“Una volta che la situazione macroeconomica migliorera’ – si legge inoltre nel report – all’interno del settore si distinguera’ la performance di Bank of America (BAC – Nyse) e Citigroup (C – Nyse)”.