USA: VICE PRESIDENTE RICOVERATO D’URGENZA

5 Marzo 2001, di Redazione Wall Street Italia

Dick Cheney, il vice presidente degli Stati Uniti, e’ stato ricoverato presso il George Washington University Hospital della capitale USA a causa di alcuni problemi al cuore.

Lo ha confermato la rete televisiva americana CNN.

Per il braccio destro di George W. Bush si potrebbe trattare di un secondo attacco cardiaco dopo quello avuto in novembre, proprio durante la campagna elettorale. Cheney ha subito nel passato un intervento chirurgico e l’inserimento di un quadruplo bypass.

Secondo quanto riporta la CNN, i medici che hanno in cura Cheney, che ha compiuto 60 anni lo scorso 31 gennaio, avrebbero inserito come misura preventiva una sonda all’interno del cuore di Cheney per identificare le origini del disturbo.

“I medici vogliono determinare quale sia la causa dei dolori al petto”, ha detto Mary Matalin, uno dei consiglieri di Cheney.

La Casa Bianca ha fatto sapere attraverso un comunicato stampa che “il vice presidente Cheney si e’ fatto ricoverare in ospedale per un intervento dopo aver avuto per due giorni dolori al petto”.

La Casa Bianca ha affermato che si “tratta di una procedura precauzionaria non d’urgenza”.

Resta il fatto che il 90% di un’arteria era bloccata.

SULL’ARGOMENTO VEDI ANCHE:


ELEZIONI USA: CHENEY HA AVUTO UN ATTACCO DI CUORE
ELEZIONI USA: MEDICI AMMETTONO, CHENEY OPERATO
ELEZIONI USA: CHENEY RICOVERATO PER PROBLEMI CUORE