USA: VIA AL PIU’ GRANDE PRESTITO DELLA STORIA

3 Agosto 2000, di Redazione Wall Street Italia

Fannie Mae (FNM), la societa’ di muti immobiliari agevolati, ha offerto al pubblico $11,5 miliardi di titoli obbligazionari.

La vendita, considerata la piu’ ingente nella storia americana, se non si considerano le offerte del Tesoro, rappresenta un importante segnale sulla vitalita’ del mercato dei bond.

La societa’ quasi governativa, creata per eliminare squilibri regioanli legati ai mutui immobiliari, per attrarre investitori ha pero’ dovuto pagare tassi d’interesse piu’ elevati di quanto non avesse dovuto sei mesi fa.

Fannie Mae, insieme a Freddie Mac (FRE) sono infatti al centro di una controversia sul rischio che rappresentano per i contribuenti in caso di fallimento. Entrambe le agenzie, infatti, appoggiano il loro debito al Tesoro americano.