USA: VENDITE DI CASE CON CONTRATTI IN CORSO +3.2%, AI MASSIMI DI DUE ANNI

1 Settembre 2009, di Redazione Wall Street Italia

Le vendite di case con contratti in corso negli Stati Uniti hanno registrato una variazione positiva a luglio pari al 3.2%. Si tratta del sesto rialzo consecutivo e del livello piu’ alto visto negli ultimi due anni, il che conferma che il peggio per il mercato immobiliare dovrebbe essere definitivamente alle spalle.

A comunicarlo e’ stata la National Association of Realtors.

Vuoi sapere cosa comprano e vendono gli Insider di Wall Street? Prova ad abbonarti a INSIDER: costa meno di 1 euro al giorno. Clicca sul link INSIDER

Le attese degli analisti prevedevano una variazione positiva, ma decisamente piu’ contenuta, pari a +1.5%.

L’indice ora si trova il 12% sopra i livelli di luglio 2008. Il mese scorso il dato era risultato in progresso del 3.6%.