USA: VENDITE AL DETTAGLIO IN CALO DELL’1.3%

14 Marzo 2006, di Redazione Wall Street Italia

Nel mese di febbraio le vendite al dettaglio negli Stati Uniti sono scese dell’1.3%. Gli economisti si aspettavano in media una flessione dello 0.9%. Si tratta del piu’ marcato calo degli ultimi sei mesi.

Lo ha comunicato il Dipartimento del Commercio.

Esclusa la componente delle automobili, il dato e’ risultato in calo dello 0.4%. Le attese prevedevano una variazione negativa dello 0.5%.