USA: VENDITE AL DETTAGLIO IN AUMENTO +0.1%

15 Luglio 2008, di Redazione Wall Street Italia

Nel mese di giugno le vendite al dettaglio negli Stati Uniti hanno registrato una variazione positiva dello 0.1%. Si tratta di un dato deludente considerato il pacchetto di stimolo fiscale di $50 miliardi offerto dal governo.

Le attese degli analisti erano per un incremento dello 0.4%. Nel mese precedente il dato era salito dell’1%, poi rivisto al ribasso a +0.8%.

Lo ha comunicato il Dipartimento del Commercio.

Esclusa la componente delle automobili, il dato e’ risultato in rialzo dello 0.8%, in lieve calo rispetto al consensus (+0.9%).

Il primo milione (di euro) e’ sempre il piu’ difficile. Hai mai provato ad abbonarti a INSIDER? Scopri i privilegi delle informazioni riservate, clicca sul
link INSIDER