USA: SCORTE DI PETROLIO, NUOVO CALO

22 Luglio 2009, di Redazione Wall Street Italia

Il DOE (Department of Energy) riporta che nella settimana conclusasi il 17 luglio le scorte di greggio sono diminuite di 1.795 milioni di barili (le attese erano per un ribasso di 2.1 milioni di unita’).

Vuoi sapere cosa comprano e vendono gli Insider di Wall Street? Prova ad abbonarti a INSIDER: costa meno di 1 euro al giorno. Clicca sul link INSIDER

Le scorte di benzina sono cresciute di 813 mila barili (gli analisti avevano previsto una variazione positiva di 650 mila barili).

Le scorte di prodotti distillati sono risultate in rialzo di 1.218 milioni di barili (stime: rialzo di 1.5 milioni di unita’).

Al momento i futures sull’oro nero con consegna agosto scambiano in ribasso di $1.05 a quota $64.05 al barile.