USA: SCORTE DI MAGAZZINO AI MINIMI DA NOVEMBRE ’99

di Redazione Wall Street Italia
15 Aprile 2002 14:30

Le scorte di magazzino hanno registrato nel mese di febbraio un calo dello 0,1%, a $1,133 migliaia di miliardi, il livello piu’ basso dal novembre 1999.

Gli analisti intervistati dall’agenzia di stampa Dow Jones si aspettavano un calo dello 0,1%. Il consensus Multex era invece di -0,2%.

Lo ha comunicato il dipartimento del Commercio Usa.

Quello relativo a febbraio e’ il tredicesimo calo consecutivo delle scorte di magazzino.

Il dato relativo a gennaio e’ stato rivisto a -0,1% dal precedente +0,2%.

A determinare il calo delle scorte di magazzino di febbraio e’ stato soprattutto il calo delle scorte all’ingrosso (-0,7%) e di quelle del settore manifatturiero (-0,4%).

E’ stata proprio la debolezza del settore manifatturiero a causare il calo dello 0,9% delle vendite di magazzino, il maggiore dallo scorso novembre.

Le scorte al dettaglio sono invece aumentate dello 0,7% dopo il +1,0% di gennaio (dato rivisto).

La crescita delle scorte al dettaglio e’ stata determinata da un balzo del 2,6% delle scorte di auto e da un aumento dello 0,6% delle scorte di materiali da costruzione.

Su base annua, nel mese di febbraio le scorte di magazzino hanno registrato un calo del 6,0%.