USA: PRODUTTIVITA’ DEL QUARTO TRIMESTRE +6.9%

4 Marzo 2010, di Redazione Wall Street Italia

Nel quarto trimestre 2009 la produttivita’ degli Stati Uniti ha registrato un aumento dell’6.9% (lettura finale), in rialzo rispetto al dato preliminare (+6.2%) e in ribasso rispetto al dato del trimestre precedente, che fece registrare una crescita dell’8,1%.

Lo ha reso noto il Dipartimento del Lavoro Usa da Washington.

Non correre il rischio di perdere il rialzo di Wall Street. Guadagna con INSIDER. Se non sei abbonato, fallo subito: costa meno di un caffe’, solo 0.77 euro al giorno, provalo ora!

L’indicatore si e’ rivelato superiore alle previsioni del mercato, che erano per un avanzamento pari a +6.3%. Su base annuale comunque, il dato e’ il migliore registrato da sette anni a questa parte, con una crescita del 3.8% rispetto a quanto comunicato nella prima lettura (+2.9%). La revisione e’ legata a un aggiornamento dei dati della seconda meta’ dell’anno scorso.

Il costo del lavoro ha segnato un calo del 5.9% dal precedentemente indicato -4,4% nel trimestre. Nell’intero 2009 la flessione e’ record: -1.7% (dato rivisto rispetto a un -0.9%, la maggiore dal 2002).