USA: PREZZI PRODUZIONE A MAGGIO IN CALO DELLO 0.6%

di Redazione Wall Street Italia
14 Giugno 2005 14:30

Nel mese di maggio l’indice grezzo dei prezzi alla produzione negli Stati Uniti (PPI) ha registrato una flessione dello 0.6%. Si tratta del piu’ marcato calo dall’aprile del 2003.

Il dato e’ stato comunicato dal Dipartimento del Lavoro.

Il decremento si e’ rivelato superiore alle attese del mercato Gli analisti prevedevano, in media, un calo dello 0.2%. Ad aprile l’aumento era stato dello 0.6%.

Il ”core PPI”, cioe’ l’indice depurato dalle componenti piu’ volatili, quali il settore alimentare e quello energetico, e’ invece salito solo dello 0.1%, contro il +0.3% del mese precedente. Il consensus era per un incremento dello 0.2%.

L’aumento annuale del PPI e’ del 3.5%. I prezzi core sono in aumento del 2.6%. I prezzi dei beni intermedi sono calati dello 0.7%, dopo il +0.8% di aprile. I prezzi del greggio sono scesi del 2% dopo il +2.7% del mese precedente.