Usa: prezzi import a giugno -1.3%

14 Luglio 2010, di Redazione Wall Street Italia

Nel mese di giugno i prezzi all’importazione negli Stati Uniti hanno registrato una variazione negativa dell’1.3% mese su mese.

Nel dettaglio, il prezzo delle importazioni di greggio e’ comunque in rialzo del 4.5% su base tendenziale. La lettura precedente era per un aumento dell’8.7%.

Lo ha comunicato il Dipartimento del Lavoro Usa.

Per i tuoi investimenti, segui il feed in tempo reale di Wall Street Italia INSIDER. Se non sei abbonato, fallo subito: costa solo 0.86 euro al giorno, provalo ora!

Esclusa la componente dei carburanti, i prezzi all’import segnano un +0.5%. Su base annuale l’incremento e’ del 3.6%. Si tratta del maggio rialzo dall’ottobre 2008.

Lo ha comunicato il Dipartimento del Lavoro Usa.

Per i tuoi investimenti, segui il feed in tempo reale di Wall Street Italia INSIDER. Se non sei abbonato, fallo subito: costa solo 0.86 euro al giorno, provalo ora!