Usa: Philly Fed torna negativo a maggio

16 Maggio 2013, di Redazione Wall Street Italia

NEW YORK (WSI) – Il Philly Fed, l’indice che misura le condizioni dell’attività manifatturiera dell’area di Philadelphia – ha subito un peggioramento nel mese di maggio. L’indice sulle condizioni di business è sceso a -5,2 da 1,3 di aprile. Gli economisti avevano previsto un rialzo a 2 punti. Il sottoindice dei nuovi ordini è calato a -7,9 dai -1 di aprile, quello delle consegne a -8,5 da 9,1, quello sull’occupazione a -8,7 da -6,8.