USA: PHILADELPHIA FED IN RIALZO A 14.1 PUNTI

17 Settembre 2009, di Redazione Wall Street Italia

Nel mese di settembre il Philadelphia Fed, l’indice che misura l’andamento dell’attivita’ manifatturiera nell’area di Philadelphia, e’ risultato in progresso a +8.1. Nel mese precedente l’indicatore era salito a +4.2.

Lo ha comunicato la Federal Reserve di Philadelphia.

L’indice si e’ rivelato decisamente migliore delle attese del mercato. Gli economisti si aspettavano in media un progresso piu’ contenuto, a quota 8.0 punti.

Vuoi sapere cosa comprano e vendono gli Insider di Wall Street? Prova ad abbonarti a INSIDER: costa meno di 1 euro al giorno. Clicca sul link INSIDER

Ricordiamo che un valore inferiore allo 0 indica una contrazione dell’attivita’ economica. Cio’ significa che l’indicatore conferma una situazione in crescita dell’economia manifatturiera nella zona di Philadelphia.