Usa: ordini di beni durevoli male a luglio, l’economia peggiora

25 Agosto 2010, di Redazione Wall Street Italia

Nel mese di luglio gli ordini di beni durevoli negli Stati Uniti sono risultati in rialzo dello 0.3%, facendo peggio delle previsioni. Il dato del mese precedente e’ stato rivisto al ribasso a -0.1% da -1.2%.

Lo ha comunicato il Dipartimento del Commercio degli Stati Uniti.

Ricordiamo che i beni durevoli comprendono prodotti industriali di grandi dimensioni, tra cui auto, frigoriferi, televisori, computer, lavatrici, lavastoviglie.

L’incremento del risultato e’ il primo in tre mesi. Esclusa la componente dei trasporti il dato e’ in calo del 3.8%. Per il dato ex trasporti si tratta del piu’ ampio calo da gennaio 2009. Deluse anche in questo caso le attese che erano per un risultato di +0.5%. Il dato di giugno e’ stato rivisto a +0.2% da -0.9%.