USA: ORDINI ALLE FABBRICHE +4,1% IN MAGGIO

6 Luglio 2000, di Redazione Wall Street Italia

Gli ordini nel settore manifatturiero negli Stati Uniti sono aumentati a maggio del 4,1% a quota $385,77 miliardi; si tratta dell’incremento piu’ forte dal dicembre del 1992.

Il dato, comunicato dal dipartimento del Commercio Usa, e’ leggermente superiore alle stime degli analisti e segue la flessione di aprile rivista al 3,8%.

Senza considerare il comparto della difesa, gli ordini in maggio sono saliti del 6%.

Tra i settori migliori quello dei componenti elettronici che, grazie agli ottimi risultati nel comparto, ha registrato un rialzo degli ordini del 26,4%.

Il comunicato mostra anche i dati relativi agli ordini non eseguiti (+1%), un dato utile per la determinazione dell’andamento futuro.