USA: OCCUPAZIONE GIU’, PERSI 240 MILA POSTI

7 Novembre 2008, di Redazione Wall Street Italia

Nel mese di ottobre l’occupazione nel settore non agricolo negli Stati Uniti e’ diminuita di 240 mila unita’. Si tratta di una contrazione per il decimo mese consecutivo. Il tasso di disoccupazione e’ balzato al 6.5% dal 6.1% dello scorso mese, massimo assoluto degli ultimi 14 anni. Le attese erano per un rialzo piu’ contenuto, pari a +6.3%. Il salario orario su base mensile e’ cresciuto dello 0.2%, rispettando le attese.

Lo ha reso noto il Dipartimento del Lavoro.

Il dato si e’ rivelato peggiore delle stime degli economisti. Gli analisti si aspettavano in media una perdita di 200.000 posti. Rivisti al ribasso i numeri di settembre, ad una perdita complessiva di 284 mila unita’ (dalle 159 mila stimante in precedenza).

Per chi sia interessato al modo in cui viene calcolato questo importante dato macroeconomico: Come leggere i dati sul mercato del lavoro USA.

parla di questo articolo nel Forum di WSI