USA: NUOVI CANTIERI EDILI IN RIBASSO -10.8% A MARZO

16 Aprile 2009, di Redazione Wall Street Italia

Nel mese di marzo i nuovi cantieri edili negli Stati Uniti sono scesi del 10.8% ad un valore annualizzato e destagionalizzato di 510 mila unita’, in ribasso rispetto alle attese degli analisti che erano per un calo a 540 mila.

Lo ha annunciato il Dipartimento del Commercio degli Stati Uniti.

In ribasso anche il numero delle licenze di costruzione (+9.0%), un indicatore di attivita’ futura sull’apertura dei cantieri, attestatesi a 513 mila (stime 549 mila). Le licenze per le unita’ familiari sono dimunuite del 7.4% ad un valore di 361 mila unita’.

Mercato difficile? Si’, e con le news gratis, non vai da nessuna parte. Hai mai provato ad abbonarti a INSIDER? Scopri i privilegi delle informazioni riservate, clicca sul
link INSIDER