USA: ‘NO COMMENT’ DI RUMSFELD SU CONTROFFENSIVA

27 Settembre 2001, di Redazione Wall Street Italia

Il segretario della difesa americano, Donald Rumsfeld, non ha voluto commentare riguardo al momento in cui gli USA attaccheranno i terroristi, ribadendo pero’ che il paese sta rafforzando deliberatamente l’apparato militare.

Sul fronte delle misure antiterrorismo nel frattempo, due generali della U.S. Air Force sono stati autorizzati a ordinare l’abbattimento di aerei commerciali senza prima ottenere il nullaosta dal presidente qualora gli apparecchi costituissero una minaccia per le citta’ degli Stati Uniti.