USA: LA FIDUCIA DEI CONSUMATORI SCENDE A 62.3

29 Aprile 2008, di Redazione Wall Street Italia

Nel mese di aprile la fiducia dei consumatori negli Stati Uniti e’ scesa a quota 62.3 punti dai 65.9 punti (dato rivisto da 64.3) di marzo.

Lo ha comunicato il Conference Board, un centro di ricerca privato di New York.

Il consensus degli economisti prevedeva in media un valore di 61 punti.

L’indice delle aspettative a sei mesi e’ cresciuto a 50.1 punti dai 49.4 di marzo.

“L’ulteriore indebolimento dimostra non solo che il rallentamento economico avra’ effetti sul secondo trimestre ma che addirittura le condizioni potrebbero peggiorare” ha affermato Lynn Franco, direttore della societa’ di ricerca che studia il dato.