USA: ISM DI GENNAIO PEGGIORE DELLE ASPETTATIVE

2 Febbraio 2004, di Redazione Wall Street Italia

(WSI) NEW YORK – 02 FEBBRAIO – Nel mese di gennaio l’indice relativo al comparto manifatturiero USA si e’ attestato a 63.6 punti, contro i 64 stimati dal consensus e i 63,4 del mese precedente.

Il dato segue la sorpresa positiva di mercoledi’ del Chicago PMI, l’indice relativo all’area di Chicago.

Ricordiamo che un valore superiore ai 50 punti indica un’espansione dell’attivita’ manifatturiera, mentre un valore inferiore indica contrazione.