USA: I NUOVI CANTIERI EDILI SCENDONO DEL 6%

19 Settembre 2006, di Redazione Wall Street Italia

Nel mese di agosto i nuovi cantieri edili negli Stati Uniti sono diminuiti del 6% a un valore annualizzato e destagionalizzato di 1.665 milioni di unita’, peggior livello dall’aprile 2003.

Lo ha annunciato il Dipartimento del Commercio.

Il calo e’ stato superiore alle previsioni. Gli economisti si attendevano in media un valore di 1.75 milioni di unita’. Il dato di luglio e’ stato rivisto al ribasso del 3.3% a 1.722 milioni da 1.795 mln.

Le licenze di costruzione, un indicatore di attivita’ futura, sono scese del 2.3% a 1.722, per il settimo mese consecutivo milioni di unita’ da 1.95 mln di maggio.