USA: FED PIU’ FIDUCIOSA SULLA CRESCITA NEL 2010

di Redazione Wall Street Italia
17 Febbraio 2010 20:15

La Federal Reserve ha rivisto al rialzo le stime sulla crescita dell’economia Usa nel 2010, elevando la sua previsione sul PIL in un range compreso tra il 2.8% e il 3.5%.

Cio’ si legge nelle minute del Fomc (il braccio di politica monetaria della Federal Reserve) relative al meeting del 26 e 27 gennaio scorso e diffuse oggi.

La previsione antecedente, risalente a novembre, era per una crescita del 3%, che si confronta con il +3.2% della media della forchetta fissata in gennaio.

La Banca Centrale ha inoltre rivisto al rialzo le stime sul tasso di disoccupazione di quest’anno, in una forbice compresa tra il 9.5% e il 9.7%.

Il dato appare piu’ incoraggiante se riferito agli anni successivi, con un calo del tasso di disoccupazione a 8.2%-8.5% nel 2011.