USA: DISOCCUPAZIONE, ARRIVANO OTTIME NOTIZIE

6 Novembre 2003, di Redazione Wall Street Italia

Nella settimana conclusasi il 1 novembre, le nuove richieste per i sussidi di disoccupazione negli Stati Uniti sono scese di 43.000 unita’, a 348.000. Lo ha comunicato il dipartimento del Lavoro.

La cifra e’ nettamente migliore rispetto alle previsioni. Gli economisti, infatti, attendevano un dato a 380.000 unita’.

Si tratta del livello piu’ basso dal gennaio 2001. La media mobile a quattro settimane, indicatore meno volatile e per questo considerato piu’ attendibile, e’ scesa di 10.000 unita’ unita’, a 380.000, valore che non veniva registrato dalla settimana del 10 marzo del 2001.

Il dato della settimana precedente e’ stato rivisto al rialzo a 391.000 dal precedente 386.000.

La media del dato settimanale nei primi 6 mesi di quest’ anno si e’ attestata a 419.270. In netto miglioramento la media della seconda parte del 2003 fino a questo momento, con un dato che si e’ attestato a quota 401.240.

Il valore massimo di quest’anno e’ stato registrato nella settimana del 19 aprile scorso, quando le nuove richieste di sussidi sono salite fino a quota 459.000.