USA: BOND POCO MOSSI DALLA FED

di Redazione Wall Street Italia
30 Gennaio 2002 20:43

Il mercato obbligazionario ha reagito moderatamente alla decisione della banca centrale Usa di lasciare invariati i Fed Funds a 1,75%.

“Il mercato dei treasuries aveva assorbito la decisione gia’ da una settimana”, afferma David Coard, responsabile della vendita di titoli a reddito fisso per il gruppo finanziario Williams Capital Group.

I Treasuries, infatti, avevano accusato la scorsa settimana forti ribassi dei prezzi, con il conseguente rialzo dei rendimenti sul bond a due anni (il benchmanrk piu’ sensibile ai cambiamenti della politica moneteria Fed) di 24 punti base, pari al 3,18%.

Il rendimento del bond a 2 annni e’ oggi salito solo di 4 punti base, mentre e’ ancora meno marcata la reazione del treasury a 10 anni, con rendimento in crescita di 3 centesimi a 4,27%.