UNIPOL VUOLE UNA BANCA

12 Aprile 2000, di Redazione Wall Street Italia

Unipol vuole una banca. Dopo le recenti tre acquisizioni in campo assicurativo (Meie, Aurora e Navale), ora il Gruppo è in trattativa con un medio istituto emiliano e intende chiudere entro quest’anno.

Lo ha rivelato il presidente Giovanni Consorte in un’intervista a Il Sole 24 Ore.

L’operazione potrebbe essere finanziata da un aumento di capitale.

Unipol sta realizzando un portale unico per dare accesso a Internet e a tutti i servizi delle controllate, tra cui il trading online che “partirà tra qualche settimana”.

Quanto a un possibile interesse per Sai o Fondiaria, Consorte ha ammesso che “se Mediobanca o l’ingegner Ligresti decidono di vendere noi siamo pronti”.