UNICREDIT BOCCIATA, CALA RATING (PESA L’EST)

di Redazione Wall Street Italia
16 Aprile 2009 16:55

Fitch ha tagliato il rating a lungo termine di Unicredit a ‘A’ da ‘A+’ e il rating individuale a ‘C’ da ‘B/C’. Lo comunica una nota dell’agenzia spiegando che la revisione è dovuta “all’esposizione della banca ai mercati emergenti europei e alle pressioni sulla performance nei principali mercati dell’istituto”. Fitch evidenza la “crescente vulnerabilità a potenziali forti stress” nell’Europa centro-orientale e negli Stati del Commowealth ex-sovietico (CIS).