Un fondo per i video giochi sviluppati su blockchain

30 Novembre 2018, di Redazione Wall Street Italia

“Ne vedremo delle belle nel settore del gaming”, disse a settembre l’imprenditore Joseph Lubin, uno dei fondatori di Ethereum, a una platea molto preoccupata per le sorti dell’ether, il token nativo della ex seconda criptovaluta più capitalizzata del mondo.

Da allora i detentori di ETH hanno visto con orrore il prezzo del loro asset assottigliarsi sempre di più. Ma questo non significa che Lubin si sbagliasse.

Il matrimonio tra gaming e blockchain s’ha da fare, anzi viene celebrato e festeggiato da più parti con frequenza sempre più costante. I pezzi del puzzle combaciano. Da una parte abbiamo un mercato vibrante e attento alle novità, dall’altra una tecnologia innovativa (e con un non trascurabile carico di hype).

“L’industria del gaming può accogliere le crypto come sistemi di pagamento, sviluppare giochi sulle piattaforme DLT, sperimentare l’intersezione con la realtà virtuale e l’intelligenza artificiale… i casi d’uso si sprecano”, scrive Anatoliy Kynazev di Exante.

È di ieri la notizia del lancio di TRON Arcade, un fondo da 100 milioni di dollari, ripartiti in tre anni, per sostenere gli sviluppatori di video giochi basati sulla stessa tecnologia alla base delle criptovalute.

Responsabile del progetto è TRON, una delle realtà più ambiziose in ambito crypto. Il suo token, TRX, è al momento della stesura l’undicesima moneta più capitalizzata nel comparto.

“TRON intende affrontare i problemi esistenti dell’industria del gaming sfruttando l’apertura, la trasparenza e l’immutabilità della tecnologia blockchain”, ha detto il fondatore Justin Sun, che quest’anno si è assicurato un posto nella prestigiosa classifica Forbes 30 Under 30.

Altri ancora si muovono nella stessa direzione. Uno dei maggiori crypto investitori, l’ex gestore di fondi e socio di Goldman Sachs Micheal Novogratz, pensa che “i videogiochi – e in particolare l’interazione dei gamers con le economie di gioco e gli asset virtuali – avranno un ruolo chiave nel modo in cui le masse scopriranno il vero potenziale della blockchain”.

Ed è per questo motivo che la sua banca d’affari, Galaxy Digital sito king of avalon generator kingofavaloncheats.site , ha partecipato a un round di finanziamenti nella casa di sviluppo Mythical Games, che ha raccolto 16 milioni di dollari e crea i suoi prodotti su EOS.