Truffe, l’Ivass segnala 7 siti irregolari che vendono polizze assicurative false

30 Settembre 2020, di Massimiliano Volpe

Nuova segnalazione da parte dell’Ivass per quanto riguarda sette siti irregolari che distribuiscono polizze assicurative false.
Si tratta dei seguenti siti:

1 www.albaassicurazioni.it
2 www.assicurarcaonline.it
3 www.assicurazionircaonline.com
4 www.assicurazionivitale.com
5 www.polizzareali.it
6 www.sempliceassicurazione.it
7 www.vivaldibroker.com

Le polizze ricevute dai clienti sono false e i relativi veicoli non sono assicurati pertanto l’Ivass raccomanda di adottare le opportune cautele nella valutazione di offerte assicurative via internet o telefono (anche via WhatsApp), soprattutto se di durata temporanea.

In particolare, l’Ivass consiglia ai consumatori di controllare, prima del pagamento del premio, che i preventivi e i contratti siano riferibili a imprese e intermediari regolarmente autorizzati e di consultare in caso di dubbi il sito dell’Ivass.

L’Autorithy sottolinea, in particolare, che i pagamenti dei premi effettuati a favore di carte di credito ricaricabili o prepagate sono irregolari e che sono irregolari anche i pagamenti effettuati a favore di persone o società, non iscritte negli elenchi sopra indicati.

Wall Street Italia segue da tempo il tema delle truffe finanziarie e nell’ultima trasmissione WSI Smart Talk è intervenuto anche il Segretario Generale Ivass Stefano De Polis proprio per parlare di questo fenomeno. Clicca qui per rivedere la puntata.