Treni alta velocità d’Europa a rischio attentati al Qaida

19 Agosto 2013, di Redazione Wall Street Italia

NEW YORK (WSI) – L’organizzazione terroristica internazionale di al Qaida avrebbe pianificato degli attentati sui treni ad alta velocità europei: è quanto pubblica il quotidiano tedesco Bild, citando fonti vicine ai servizi segreti di Berlino.

Stando al quotidiano gli attentati potrebbero riguardare sia i convogli che le infrastrutture, come binari o gallerie: le informazioni in possesso dei servizi tedeschi proverrebbero in ultima analisi dalla statunitense Nsa, e sarebbero frutto delle intercettazioni telefoniche di alcuni dirigenti di Al Qaida effettuate alcune settimane fa.
(TMNews)