Veneto Banca pagina 4

Dl banche venete incassa la fiducia alla Camera

Il dl sul salvataggio delle banche venete incassa il voto di fiducia alla Camera, con 318 voti favorevoli e 178 contrari: a sostegno del provvedimento anche i bersaniani di Mdp. Il provvedimento è atteso per il voto del Senato la settimana prossima. Nell’arco di 20 anni lo stato dovrebbe recuperare 11,6 miliardi a fronte di

Veneto Banca, Consoli: “Così Visco ordinò nozze con Pop Vicenza”

L’ex dg dell’istituto di Montebelluna in merito alla vicenda della banca finita in liquidazione e salvata coi soldi pubblici rivela chi c’era dietro la possibile fusione con la banca guidata da Zonin

Decreto banche venete in forse: presentati 700 emendamenti

Sono 700 gli emendamenti al decreto sulle banche venete, di cui circa la metà del Movimento 5 Stelle, depositati in Commissione finanze alla Camera

Parla risparmiatore che ha perso tutto investendo in Veneto Banca

“Ho investito in Veneto Banca rassicurato dal fondo Atlante di Penati ma ho perso tutto”: la confessione di un risparmiatore che non ha ancora detto nulla ai familiari.

Veneto Banca, a giudizio ex AD Consoli e gli ex vertici

Reati contestati: ostacolo alla funzione di vigilanza e aggiotaggio. Anni di mala gestione ai limiti della truffa hanno portato sul lastrico la banca e Pop Vicenza.

Veneto Banca, con un decreto governo sancisce stop a rimborso bond

Il rimborso del bond subordinato di Veneto Banca con scadenza 21 giugno è stato sospeso. Lo ha stabilito il consiglio dei ministri approvando un decreto governativo che impone lo stop. Stando a quanto riferito a Reuters da una fonte governativa l’intervento è “propedeutico alla soluzione oggetto di negoziato con le autorità europee per il salvataggio

Veneto Banca: si salva se ex dirigenti pagano danni

Veneto Banca chiede 2,3 miliardi di risarcimento danni agli ex dirigenti: basterebbero per far scattare l’aumento di capitale precauzionale e salvarsi.

Banche venete: obbligazionisti senior risparmiati, no a bail-in

Garantiti bond meno rischiosi e depositi di Pop Vicenza e Veneto Banca. A pagare saranno probabilmente azionisti e detentori di obbligazioni subordinati.

Banche venete, fusione congelata

L’intervento di Intesa Sanpaolo e UniCredit per iniettare 1,2 miliardi di capitali freschi nelle casse dei due istituti di credito veneti in crisi patrimoniale potrebbe portare al congelamento della fusione tra Pop Vicenza e Veneto Banca. Secondo le ultime indiscrezioni stampa, sarebbe questa una delle ipotesi emerse nelle ultime ore nel corso della trattativa tra

Banche venete, spunta ipotesi “liquidazione ordinata”

Secondo il Corriere della Sera la Commissione Ue ha previsto l’uscita dal mercato dai soggetti bancari non concorrenziali. Roma smentisce l’ipotesi