Triboo pagina 6

Triboo avvia commercializzazione di test sierologici per individuare anticorpi al Covid-19

Nuova iniziativa di Triboo per gestire l’emergenza sanitaria legata al coronavirus. Il gruppo attivo nel settore digitale, quotato sull’MTA, ha avviato la commercializzazione e la distribuzione di test sierologici in grado di individuare la presenza di anticorpi nei pazienti esposti al contagio da Covid-19. Il kit di analisi “Novel Coronavirus (SARS-CoV-2) Antibody (IgM/IgG) Test” è

Triboo: accordo con Confindustria per la fornitura alle aziende di mascherine chirurgiche

Nel pieno dell’emergenza coronavirus le mascherine chirurgiche sono uno dei prodotti più ricercati. Per soddisfare questa esigenza Triboo, Gruppo attivo nel settore digitale, quotato sull’MTA, da anni presente in Cina con la sua filiale di Shanghai, ha siglato un accordo quadro con Confindustria per la fornitura alle 150.000 aziende associate di mascherine tre veli chirurgiche.

Triboo: nel 2019 ricavi ed Ebitda adjusted crescono del 11% e del 6%

Il cda di Triboo, gruppo attivo nel settore digital e quotato sul mercato MTA, ha approvato i conti relativi all’esercizio 2019. Il Gruppo (editore di questa testata online) ha conseguito nel 2019 ricavi consolidati pari a 77,2 milioni di euro, in crescita del 11% rispetto ai 69,6 milioni di euro del precedente esercizio grazie alla

Triboo e Università eCampus: insieme nella formazione digitale

Triboo, Gruppo attivo nel settore digitale, quotato sul mercato MTA di Borsa Italiana (e che controlla questa testata online), ha avviato, in collaborazione con la Digital School dell’università eCampus, uno dei principali atenei online d’Italia, il Master in Digital Marketing. La Digital School, nata dalla volontà di Università eCampus di rispondere alla richiesta crescente di

Triboo: per l’e-commerce +25% e boom di visitatori online nei primi 2 mesi del 2020

Triboo, Gruppo attivo nel settore digital, quotato sul mercato MTA (e che controlla questa testata online) ha reso noto che i primi due mesi del 2020, sulla base dei dati gestionali disponibili e dei principali indicatori operativi mostrano un incremento dei volumi di transazioni per l’E-commerce (“Gross Merchandise Value” o “GMV”) del 25% rispetto al

Triboo, attivato lo smartworking per i propri collaboratori

In ottemperanza alle misure approvate dal Consiglio dei Ministri in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19, Triboo, gruppo attivo nel settore digitale, quotato sul mercato MTA (che controlla questa testata online), ha attivato, per tutti i propri collaboratori, la modalità di lavoro da casa. In particolare, l’attivazione dello smart working per i

Triboo: Cornelli nuovo cfo del gruppo

Il consiglio di amministrazione di Triboo, gruppo attivo nel settore digitale e quotato sul mercato MTA (e che controlla questa testata online), ha nominato Matteo Cornelli quale nuovo Chief Financial Officer, con efficacia dal 19 marzo 2020. Al fine di assicurare un’agevole transizione, il precedente Cfo, dott. Giovanni Marino, che lascia per una nuova esperienza

Da Triboo e La Colonia il nuovo e-commerce di Marcelo Burlon

Nuova operazione nel mondo dell’e-commerce per Triboo, Gruppo attivo nel settore e-Commerce e Advertising digitale quotato sul mercato MTA di Borsa Italiana e che controlla questa testata online tramite Brown Editore. NET2B, società controllata da Triboo e La Colonia, communication & design agency, hanno collaborato sotto la direzione artistica di Marcelo Burlon e del suo

Triboo: il nuovo piano focalizzato su crescita dei ricavi e redditività

Triboo, Gruppo attivo nel settore dell’e-Commerce e dell’Advertising digitale, quotato sul mercato MTA (e che controlla questa testata online), ha reso noto i risultati preliminari del 2019 e gli obiettivi del nuovo piano industriale per il periodo 2020-2022. Nel dettaglio i ricavi dell’esercizio 2019 (dato preconsuntivo) sono stati pari a 76 milioni di euro, in

Triboo rileva il controllo di LOVEThESIGN attiva nell’e-commerce di arredo di design

L’acquisizione della maggioranza del capitale della boutique online mira ad aumentare le potenzialità delle vendite online nel settore dell’arredamento