Triboo, attivato lo smartworking per i propri collaboratori

24 Febbraio 2020, di Massimiliano Volpe

In ottemperanza alle misure approvate dal Consiglio dei Ministri in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19, Triboo, gruppo attivo nel settore digitale, quotato sul mercato MTA (che controlla questa testata online), ha attivato, per tutti i propri collaboratori, la modalità di lavoro da casa.
In particolare, l’attivazione dello smart working per i collaboratori della sede di Milano – Bicocca, è possibile grazie alle politiche aziendali messe in atto da tempo in materia di lavoro e supporto tecnico per via telematica.

“Grazie alle tecnologie sviluppate internamente in questi anni, Triboo è in grado di garantire continuità e delivery facendo lavorare i propri collaboratori da casa in modalità smart working” – commenta Marco Giapponese, Direttore Generale del Gruppo
“La decisione di permettere lo smart working a tutti i colleghi della sede centrale di Milano – Bicocca è perfettamente in linea con la politica sulla gestione del personale che prevede, sempre, la massima attenzione alla sicurezza ed alla qualità di vita di ognuno di noi.
Inoltre, a seguito della continua escalation e delle news relative al Nuovo Coronavirus COVID-19, abbiamo deciso di attivare la modalità di gestione “over User” del nostro sistema E-commerce proprietario “Peanuts 2.0” al fine di garantire il massimo del servizio su tutti gli store on line per ogni prodotto richiesto.”