UniCredit - pagina 36

UniCredit SpA (ex Unicredito Italiano S.p.A.) è oggi uno dei principali gruppi di credito a livello nazionale ed europeo, quotata all’indice FTSE MIB della Borsa di Milano. La sede sociale e la direzione generale si trovano a Milano.

Sono 16 i Paesi dove la banca è attiva con un totale portafoglio clienti che supera i 30 milioni di persone.

Storia del Gruppo UniCredit

Come detto fino al 2008 la denominazione era Unicredito Italiano, istituto bancario nato nel 1998 dalla fusione dei gruppi Credito Italiano e Unicredito.

Dall’anno successivo in poi entrano a far parte del Gruppo una serie di Casse di Risparmio, fino alla fusione del 2002, prima fase del, cosiddetto, Progetto S3. Progetto che viene portato a termine l’anno successivo con l’adozione del marchio UniCredit, dove il numero 1, adeguatamente rivisitato, assume valenza di icona identificativa del Gruppo.

Nel corso degli anni UniCredit ha ceduto numerose partecipazioni storiche come Pioneer, Fineco e Bank Pekao focalizzando le sue attività principalmente in Italia, Germania, Austria e nei paesi dell’Europa orientale.

Il futuro di UniCredit

Dal febbraio 2021 alla guida di UniCredit come amministratore delegato è arrivato Andrea Orcel dopo le dimissioni di Jean Pierre Mustier.

Unicredit vuole giocare adesso un ruolo di rilievo nel processo di consolidamento del sistema bancario italiano attraverso acquisizioni mirate. Alla base della nuova strategia della banca milanese ci sono crescita, digitalizzazione, semplificazione, recupero di redditività e radicamento italiano.

Tutte le ipotesi, analisi dei rischi e i possibili scenari su Wall Street Italia: aggiornamenti in tempo reale.