Trading online, da Directa Sim il cashback sulle commissioni

26 Febbraio 2021, di Massimiliano Volpe

Agli italiani il cashback piace molto, visto il successo riscontrato dalle iniziative del governo per favorire i pagamenti digitali e per questo Directa Sim ha deciso di introdurlo anche nel mondo del trading online.
“Nell’ottica di stare al fianco dell’investitore consapevole e indipendente, abbiamo scelto di offrire un cashback di commissioni a tutti i clienti Directa per ogni ordine eseguito su ETF, ETC ed ETN quotati su ETFplus di Borsa Italiana a partire da lunedì 1° marzo. Il cliente può accumulare a ogni eseguito un cash back del 20% sul costo commissionale nel periodo compreso tra il 1° marzo e il 1° settembre. ll cashback verrà poi sbloccato al 20° eseguito, ottenendo fino a 200 euro di bonus, da spendere su tutti i mercati e tutti gli strumenti offerti” ha chiarito Vincenzo Tedeschi, amministratore delegato di Directa Sim.

Trading online, forte interesse degli italiani

La nuova iniziativa di Directa Sim si inserisce nella riscoperta, registrata a partire dallo scorso anno, del trading online da parte degli investitori.
“Il 2020 ha favorito il settore del trading online: le persone, a causa dell’emergenza sanitaria, hanno velocemente incrementato il proprio approccio digitale a qualsiasi attività, e di conseguenza anche alla gestione dei risparmi. Basti pensare che lo scorso anno i conti aperti presso Directa Sim sono cresciuti del 33,5% arrivando a 35.669 unità.
Si tratta soprattutto di investitori con un profilo di rischio moderato abituati a gestire in modo autonomo i loro investimenti.
Proprio a loro è dedicata la nostra nuova iniziativa sul fronte commissionale, che ha l’obiettivo di offrire strumenti non speculativi e adatti anche a chi si è avvicinato al trading da relativamente poco tempo.
L’iniziativa ha anche l’obiettivo di stare vicino ai nostri clienti storici, basti pensare che circa un quarto dei clienti Directa opera abitualmente in ETF per diversificare il profilo di rischio dei propri investimenti con strumenti che hanno un orizzonte temporale di medio-lungo termine” precisa Tedeschi.

Oltre a incrementare il numero di clienti nel 2020 Directa Sim ha registrato un notevole aumento degli scambi sulla propria piattaforma di trading. Lo scorso anno il numero di ordini eseguiti sul mercato azionario italiano da parte dei clienti di Directa ha segnato un incremento di oltre il 40%, con una performance superiore a quella degli ordini eseguiti di Borsa Italiana (+ 35,8%). I volumi intermediati hanno evidenziato un distacco ancora più eclatante, con una crescita del 17,4%, quasi doppia rispetto al mercato stesso, che ha realizzato un aumento del 9,6%.
Il vero e proprio boom, che non ha eguali nella storia di Directa, è avvenuto sui mercati azionari Usa, dove il numero complessivo di eseguiti è quasi quadruplicato, con un aumento finale del 273%.