TORNANO GLI ACQUISTI SU TELEFONICI E BANCARI

24 Gennaio 2000, di Redazione Wall Street Italia

Sulla scia della buona chiusura anche di Hong Hong Piazza Affari apre questa mattina con un buon +0,68% a 28.773 punti per il Mibtel, poi si porta a 28.790, mentre il Mib30 è a +0,73% a 42627 punti; intonata con le aperture positive anche delle altre borse europee.

Dopo la chiusura negativa di venerdì torna il denaro sui telefonici. Telecom segna in apertura un +3,20% poi sale a +3,91% riportandosi a 16 euro. Tim +2,85% poi recupera un altro punto, Tecnost apre +0,54% per poi salire a +2,16%; Olivetti +0,12% in apertura di contrattazioni poi segna +0,75%.

Anche i bancari sono visti in giornata positiva. Banca Fideuram balza subito a +2,81%; Banca Intesa +0,55%; Banca Roma +1,67%; BiPopCarire +1,43%; Mediolanum +0,35%; Mediobanca +0,57%.

Prese di beneficio, invece, per Enel (-2,75%), sotto il prezzo di collocamento, e per ENI (-0,99%).

In positivo anche Fiat (+0,44%) e Pirelli (+1,84%).

Bene Seat Pagine Gialle a +2,14%, mentre Mediaset perde lo 0,79%.