TLC: TUTTI VOGLIONO L’INGLESE ORANGE

23 Maggio 2000, di Redazione Wall Street Italia

La prima in lista è la France Telecom, ma la società di telefonia mobile britannica, Orange, fa gola anche all’olandese Kpn, alla spagnola Telefonica e alla statunitense WorldCom. Secondo il Wall Street Europe, nell’operazione sono coinvolte anche la Deutsche Bank e la francese BNP (Banca Nazionale di Parigi).

La Orange era stata acquisita dalla Vodafone AirTouch alla Mannesmann, ma il colosso anglo-statunitense deve cederla per rispettare le norme anti-trust.