TLC: HUTCHISON EMETTE EUROBOND

11 Settembre 2000, di Redazione Wall Street Italia

Hutchinson Whampoa International, operatore di telecomunicazioni di Hong Kong, ha emesso titoli obbligazionari da $2,5 miliardi a scadenza triennale, convertibile in azioni della Compagnia britannica di telecomunicazioni Vodafone Airtouch (VOD).

L’emissione convertibile rappresenta circa un terzo del pacchetto di azioni Vodafone detenuto da Hutchinson.

Il prestito, organizzato congiuntamente da Merrill Lynch e Hsbc, ha una cedola pari al 2,875%, con un premio indicativo del 26%-28% sul prezzo di chiusura di Vodafone venerdì a New York di 283 pence.

E’ prevista anche un’opzione per incrementare il prestito di $500 milioni. Il prezzo del prestito sarà fissato nel pomeriggio.

Hutchinson ha il 3,47% di Vodafone: il pacchetto è entrato in suo possesso con l’acquisizione di Mannesmann da parte del Gruppo telefonico britannico a inizio anno, con una clausola di non vendere i titoli sul mercato. La clausola è scaduta a inizio settembre.

Alla Borsa di Londra il titolo Vodafone è in ribasso del 4,5% a 271 pence.