TLC: FRANCE TELECOM SOCCORRE MOBILCOM

31 Luglio 2002, di Redazione Wall Street Italia

France Telecom è andata in soccorso di Mobilcom evitando il fallimento dell’operatore tedesco oberato dai debiti. Il gruppo francese, che è il primo azionista di Mobilcomm con il 28,8%, ha infatti siglato un’intesa con 17 banche creditrici dell’operatore di telefonia mobile.

L’accordo prevede che il debito di €4,7 miliardi venga saldato al 30 settebre, allontanando così i termini che scadevano quest’oggi. France Telecom ha garantito l’operazione con titoli subordinati a durata indeterminata emessi dal gruppo telecom.

Ft da tempo è impegnata a risanare la controllata tedesca che salì all’onore delle cronache nei mesi scorsi per il braccio di ferro che opponeva l’operatore francese all’amministratore delegato e azionista Gerhard Schmid, silurato dal board a giugno.

A Parigi, il titolo sale dell’1,6% a 15.19.