TLC: DEUTSCHE TELEKOM NON DELUDE I MERCATI

28 Agosto 2001, di Redazione Wall Street Italia

Accoglienza positiva per i dati semestrali presentati stamane da Deutsche Telekom che alla Borsa di Francoforte segna un leggero rialzo a €18,22. Subito dopo la diffusione dei dati il guadagno era salito di oltre il 4%.

Il colosso telefonico tedesco ha chiuso i primi sei mesi del 2001 con una perdita netta di €349 milioni su un fatturato di €22,500 miliardi, in crescita del 17,5% rispetto allo stesso periodo del 2000.

Il margine operativo lordo è salito del 12% a €7,2 milioni. Il gruppo prevede di ridurre l’indebitamento netto a €50 miliardi entro la fine del 200, attraverso un taglio di €15 miliardi.

Per quanto riguarda la controllata di telefonia mobile T-Mobile ha registrato nel primo semestre un fatturato in crescita del 53% e un margine operativo lordo più che raddoppiato a €1,375 miliardi.

Dt conta di portare T-Mobile in Borsa nel 2002 dopo il mancato sbarco di quest’anno.

(Articolo in fase di scrittura)