TLC: BT E AT&T IN DISACCORDO SU DIVISIONE CONCERT

5 Luglio 2001, di Redazione Wall Street Italia

Aria di bufera tra British Telecom (BTY – Nyse) e AT&T (T – Nyse), nel tentativo di dissolvere la joint venture in perdita Concert a causa della mancanza di accordi “prematrimoniali” sulla suddivisione reciproca di asset e utenti.

Il collasso di Concert potrebbe risultare in una svalutazione degli asset da parte di Bt, che ha valutato la propria partecipazione nella venture circa $2 miliardi.

I presidenti di BT e AT&T hanno deciso la settimana scorsa di esplorare i costi per “uscire” dalla venture, dopo quasi un anno di trattative volte ad espandere o vendere al gruppo americano il 50% della quota detenuta da BT.

I dirigenti delle due societa’ hanno tuttavia dichiarato che il processo e’ ostacolato dall’assenza di accordi formali che regolino la suddivisione degli asset di Concert.