TLC: BRITISH TELECOM, S&P RIDUCE RATING

24 Agosto 2000, di Redazione Wall Street Italia

Standard & Poor’s ha ridotto il rating sul debito a lungo termine di British Telecom da ‘A-plus’ ad ‘A’. La Banca d’affari ha inoltre portato da “A-1-plus” ad “A-1” il giudizio sul debito a breve termine. La valutazione sconta la vittoria di BT e dei suoi soci nelle gare per l’UMTS in Francia e Germania.

A Londra il titolo del colosso telefonico e’ comunque in positivo con un guadagno del 2,01%.