TITOLI IN MOVIMENTO NEL PRE-BORSA A NEW YORK

7 Marzo 2000, di Redazione Wall Street Italia

Network Solutions (NSOL) ha registrato un forte rialzo nel pre-borsa, di 81 e 7/8, circa il 23%, a 442 e 1/2, dopo che Verisign (VRSN) ha annunciato l’acquisizione della societa’ specializzata nell’assegnazioni dei domini internet.

Verisign (software di sicurezza e transazioni finanziarie sul web) paghera’ 2,15 delle proprie azioni per ogni titolo Network Solution. Basandosi sui prezzi di chiusura di lunedi’ cio’ pone il valore dei titoli (NSOL) a 532 dollari l’uno. Reazione inversa nel pre-borsa per Verisign che e’ scesa di 20 e 7/16, circa l’8%, a 227.

Priceline.com (PCLN) e’ in rialzo nelle contrattazioni elettroniche del pre-borsa di 4 e 13/16 a 95, dopo il balzo in avanti di circaio 20% di ieri. La banca d’affari Robertson Stephens ha confermato il rating ”strong buy” per la societa’ che offre prodotti e servizi scontati sul web.

CT Communications (CTCI) e’ al centro degli scambi che precedono l’apertura della borsa di New York stamattina, in aumento di 4 e 3/4 a 61 e 1/2. La societa’ ha annunciato utili migliori rispetto alle aspettative e uno split azionario di 2 a 1, per gli azionisti al libro soci il 15 marzo.

Terayon Communications Systems (TERN) e’ in crescita di 24 dollari, cioe’ piu’ del 10%, a 254, dopo che la societa’ ha fatto sapere che registrera’ risultati superiori alle stime degli analisti. L’azienda e’ un provider di servizi ”broadband”, e dovrebbe avere un fatturato di 57 milioni di dollari; l’utile stimato era di 1 penny ad azione.

Lycos (LCOS) e’ in rialzo nel pre-borsa di 2 dollari a quota 67, mentre Intel
(INTC) e’ in crescita di 7/8 a 118 e 1/4. Le due societa’ hanno annunciato un accordo secondo il quale forniranno gratis su internet strumenti editoriali e multimedia. I prodotti saranno disponibili per i membri del servizio Tripod di Lycos, e per chi andra’ sul sito Intel nella sezione WebOutfitter.

Procter & Gamble (PG) ha subito un tonfo di 9 e 7/16 a 78. Il gigante del largo consumo (uno dei componenti del Dow Jones, che quindi sara’ indebolito dalla notizia) ha annunciato che gli utili del terzo trimstre sarano inferiori del 10-11% rispetto ai 72 centesimi dell’anno precedente. Le banche d’affari hanno gia’ bocciato il rating di (PG).

E-Stamp (ESTM) ha registrato un balzo avanti di 3 e 1/8, cioe’ il 35%, a 11 e 15/16. La societa’ ha annunciato che e’ stata scelta come fornitrice esclusiva di francobolli online da Microsoft (MSFT) per alcuni dei suoi servizi internet.